Dopo il tempo dei bilanci arriva il tempo dei buoni propositi e degli obiettivi da raggiungere per il nuovo anno. In questa occasione, mi allargherei anche un po’ di più. Si è appena chiuso un decennio e se n’è appena aperto un altro. Perché quindi non pensare in grande e inserire, in cima alla lista, la voglia di trovare finalmente un lavoro che ti appassioni. In questo voglio darti una mano, provando a presentarti quelli che, secondo le ultime ricerche, sono i lavori più promettenti del 2020.

Quando intendo promettenti, certo non mi riferisco a quelli che ti sistemano tutta la vita, stile posto fisso in “Quo Vado“, ma a quei settori in cui l’indice occupazionale è in crescita esponenziale e promette, appunto, di continuare a svilupparsi nel tempo offrendo a tutti noi giovani la reale opportunità di “sfondare”.

Fra i lavori più promettenti del 2020 quelli che spiccano di più riguardano la green economy e il digitale. Ma anche e soprattutto il marketing, il food e i servizi di assistenza.

Certamente molti dei dati pubblicati sul web si possono riferire a realtà economiche un tantino distaccate dal nostro contesto, forse ancora improntato a metodi di lavoro più tradizionali.

Ciò nonostante sono riuscita a recuperare quelli che a mio avviso possono costituire sbocchi felici anche in ambienti difficili e, apparentemente, non ancora progrediti come le grandi realtà industriale.

Solo per citarti alcuni esempi, eccoti i 5 lavori più promettenti del 2020, da svolgere anche a due passi da casa.

WEB E APP DEVELOPER

Parto da quello che sembra il più figo, anche se a pronunciarlo così potrebbero apparirti già abbastanza inflazionato. Eppure ti assicuro che i trend di mercato sono “crisis proof” a prova di crisi.

Pensa solo a tutte le app che tu e i tuoi amici scaricate ogni giorno da Google Play o l’App Store di iOS. Beh, negli ultimi tempi gli introiti delle app passate per i due mobile store hanno superato i 20 miliardi di Euro.

Altre fonti lo individuano come uno dei lavori più pagati, con importi che possono aggirarsi fino a 90.000 Euro all’anno.

Il tasso di crescita di questa occupazione, invece, fino al 2028 è previsto del 28%.

Convieni con me che ormai nulla è più disponibile sul mercato, se prima non passa attraverso un’app. Sono pochissimi i siti, gli e-commerce, i giochi, che non prevedono l’installazione di un’applicazione.

Il 2020 e tutti gli anni a seguire suggelleranno ancor più la costante ricerca di tali figure, perché ormai la vita degli utenti passa quasi esclusivamente per il digitale.

DIGITAL MARKETING SPECIALIST

Giusto per rimanere in tema digitale, non posso proprio escludere questa figura professionale dai lavori più promettenti del 2020.

Si tratta dell’esperto marketing che analizza gli andamenti del mercato sul web e ne sviluppa le relative strategie. Per quanto banale ti possa sembrare questo mestiere, perché ahimè ancora pochi ne comprendono il reale valore, in realtà si tratta di una professione estremamente complessa.

Bisogna saper leggere gli analytics, gli insights, i dati che vengono fuori dalle ricerche online, e definire i target, produrre contenuti video, testuali e grafici. Conoscere i sistemi di ottimizzazione SEO e SEM, utili a diffondere i contenuti al target giusto e ancora monitorare dati, risultati e adeguare costantemente la strategia.

So che dalle “nostre parti” ancora non si mastica questa lingua, ma credimi sulla parola, nel futuro nessuna azienda potrà sopravvivere se non si sarà attrezzata per gestire al meglio il proprio marketing digitale.

Come detto sopra, tutto passa dal digitale e anche il più riluttante dovrà adeguarsi.

Ogni impresa, che abbia sede a Milano o a Vibo Valentia avrà bisogno di un digital marketing specialist.

OPERATORE AGROALIMENTARE

Se c’è un settore che, a braccetto col digitale e la green economy, non sa cosa sia la crisi, è proprio il settore food.

E con questo sto toccando per mano il tessuto imprenditoriale pugliese e del Sud Italia in particolare.

Lì dove tutto sembra fatto ormai, ma dove tutto c’è da fare, perché una cosa è certa, la gente non smetterà mai di nutrirsi.

Sono rimasta generica proprio per questo motivo, perché in realtà tutto ciò che ha a che fare con il food è in crescita costante.

Così fra i lavori più promettenti del 2020, per rimanere più  nei paraggi, potresti immaginare mestieri che hanno a che fare con la ristorazione (pizzaiolo, cameriere, cuoco, accoglienza, barista) o con le aziende di trasformazione (tecnico di laboratorio, ad esempio).

Ma c’è ancora tanto altro, come sommelier, degustatore d’olio, enologo, senza dimenticare l’importanza crescente che anche il marketing e la comunicazione stanno ricoprendo in questo settore, con figure sempre più specializzate quale food photography, food writer, food marketing specialist.

ASSITENZA ALLA PERSONA

Fra i lavori più promettenti per il 2020, ma ormai lo è già da tanti anni vi sono figure prettamente rivolte all’assistenza alla persona.

Solo per farti alcuni esempi, professioni come logopesita, infermieri specializzati, assistenti all’infanzia o assistenti agli anziani, stanno seguendo un trend di crescita che si aggira sul 27%-28% per i prossimi 10 anni.

Ed essendo inoltre figure spesso impiegate in maniera esclusiva e riservata per un numero di assistiti limitato, rientra anche fra le professioni meglio pagate.

GREEN JOBS

Anche il settore green occupa un raggio molto ampio di mestieri richiesti e segue tendenze contrari alla crisi economica.

Dai chimici agli architetti, dai certificatori energetici agli eco-avvocati, le figure impiegate nel settore ambientale sono numerose.

Quella che mi colpisce di più e che potrebbe trovare maggiore applicazioni nel nostro contesto: l’ECO CHEF.

Lo chef dedicato alla cucina da ingredienti sostenibili, a km zero, biologici e secondo una filosofia improntata al minor spreco possibile. Lavorazioni tradizionali, sapori antichi e ricette della tradizione rivisitate in un’ottica di rispetto per l’ambiente.

Converrai con me che di locali bio, vegetariani, vegani, negli ultimi tempi sono venuti fuori come funghi, proprio perché la tendenza dei consumatori si spinge ormai verso questa direzione.

Direi che di scelta ne hai abbastanza, forse troppa.

Magari con questa lista dei lavori più promettenti del 2020 ho contribuito a confonderti di più le idee, piuttosto che chiarirtele.

Beh, la mia intenzione è darti dei suggerimenti, presentarti delle possibilità e magari fornirti anche qualche soluzione pratica.

Sì, perché, che tu voglia fare l’app developer o l’eco-chef devi sempre, necessariamente e inderogabilmente passare per una formazione mirata.

La buona notizia, di tutto questo excursus è che da noi, alla CDQ Formazione, potrai scegliere fra un catalogo ben assortito con tutte le proposte più calzanti ai trend del mercato.

Ad esempio, nell’ambito del programma Garanzia Giovani, ci sono appunto corsi di web e app developer, o di assistente all’infanzia.

Molte edizioni sono state già completate, altre sono in via di chiusura e molti corsi in partenza.

Le opportunità fra cui scegliere sono davvero tante e le definisco tali perché nella maggior parte dei casi sono gratuite per te o, addirittura, con una indennità di partecipazione.

In pratica, riceveresti formazione da professionisti qualificati, per mestieri richiesti e senza sborsare un euro.

Anche a volerla cercare una fregatura, in tutto ciò, non la troveresti.

Non perdere altro tempo, chi presto inizia è già a metà dell’opera e i primi giorni del nuovo decennio stanno volando. Contattaci per scoprire tutta l’offerta formativa a tua disposizione.

Alla fine dell’anno, poi, mi dirai se ne è valsa la pena.

Paola – Responsabile Comunicazione CDQ Formazione

Leave a Comment

[contact-form-7 404 "Not Found"]
[contact-form-7 404 "Not Found"]