Per fortuna ora ne siamo fuori, o quasi. I mesi del lockdown, della “reclusione forzata” tra le quattro mura domestiche ci sembrano un lontano ricordo, eppure sono trascorse solo poche settimane.

So che non potrai dimenticare le sensazioni che hai provato.

Rimanere in casa a tutti i costi, in cerca di qualcosa da fare, di un’occupazione che ti aiutasse a far trascorrere il tempo velocemente. Perché si sa, dopo un po’ anche i social e Netflix stancano.

E poi ci sono state le preoccupazioni per il futuro.

Al di là delle incertezze legate all’emergenza, lo stop di ogni attività non ha fatto altro che enfatizzare questo senso di ansia e angoscia sul “che cosa ne sarà della mia vita“.

Le aziende sono state chiuse, ogni tipo di formazione in presenza sospesa, nessuno cerca forza lavoro e io, che faccio ora? Chissà se passerà? Chissà quando passerà? Non riuscirò più a dare la svolta che desideravo.

Ammettilo, oltre i flashmob, le pizze e le serie tv, quando eri solo nella tua stanza, questi sono stati i pensieri che hanno affollato la tua mente.

E magari l’affollano ancora.

Sì, perché in fondo non è che sia cambiato granché sotto questo punto di vista.

Le aziende hanno riaperto, ma sono restie ad assumere nuovi collaboratori, perché sentono il peso della crisi, per la formazione ancora non si dice nulla. E ora verrà persino prorogatolo lo stato di emergenza fino alla fine dell’anno.

Ma, c’è un ma.

La soluzione a tutto questo è sotto il tuo naso e molto più a portata di mano di quanto immagini.

Si chiama FAD, letteralmente Formazione a distanza, e ti consente di seguire corsi professionali comodamente dalla tua stanza, a patto che tu abbia un PC e una buona connessione a internet.

Praticamente un faro nella notte.

L’opportunità che mancava per riuscire a costruire il proprio futuro anche in un periodo così particolare, in cui la normalità sembra proprio non voler tornare nel pieno delle sue forze.

I vantaggi della FAD sono davvero tanti ed estremamente convenienti, se vogliamo, anche a prescindere dalla necessità di mantenere la distanza sociale.

Casomai tu ancora non la conoscessi o non avessi ancora testato la possibilità di partecipare a un corso a distanza, voglio riassumerteli molto rapidamente qui.

Perché tu possa prendere coscienza fino in fondo di quanto sia vantaggioso partecipare a un ciclo di lezioni in FAD.

Lo farò velocemente perché alla fine di questo articolo ho diverse grandi notizie da rivelarti.

Per cui, porta un altro po’ di pazienza, e continua la lettura per scoprire le notizie che ho in serbo per te, sia che tu già conosca la Formazione a distanza, sia nel caso in cui questa sia la prima volta che ne senti parlare.

1. LA DISTANZA

Lo dice l’espressione stessa, uno dei vantaggi della FAD è proprio quello di prescindere dal luogo in cui si svolge.

Attraverso gli strumenti che ti ho appena menzionato, puoi seguire tutti i corsi che vuoi, praticamente dove vuoi. Ciò che conta è la connessione a internet.

Puoi farlo dalla tua stanza, da casa dei nonni, dal terrazzo, come dal bar sotto casa e persino dall’ombrellone in spiaggia.

Il fatto di poter frequentare un corso che si svolge online ti consente davvero di farlo ovunque tu preferisci essere.

2. LA COMODITÀ

Questa è l’effetto della Formazione a distanza.

Frequentare un corso in FAD è molto più pratico che frequentarne uno in presenza.

Non dovrai perder tempo in mille preparativi, percorrere la strada per raggiungere il luogo in cui si tiene la lezione, magari scomodare qualcuno se non hai la patente e vivi lontano o peggio ancora rinunciare a partecipare proprio perché non hai modo di raggiungere il posto.

Sembra poco, ma sono disagi reali e molto frequenti che possono farti perdere grandi occasioni se non hai modo di gestirli e risolverli.

3. LA CONVENIENZA

Perché anche il portafoglio vuole la sua parte.

Così, se da una parte organizzare corsi in FAD è meno dispendioso per gli organi che li progettano, lo è ancor di più per te che, come scritto poco fa, non dovrai sostenere alcuna altra spesa per coprire le distanze e raggiungere il luogo delle lezioni.

Niente motorino o auto, nessun chilometro di strada se vivi in un’altra città, niente benzina.

Le tue tasche e l’ambiente te ne saranno grati.

4. L’INTERATTIVITÀ

Se la formazione a distanza si svolge live, in connessione diretta col docente e gli altri partecipanti, le differenze rispetto a quella in presenza si riducono notevolmente.

Le piattaforme moderne, infatti, ti consentono di interagire in tempo reale con tutte le altre persone presenti nella “stanza” virtuale, esattamente come faresti se li avessi seduti accanto.

Grazie ad esempio a live chat, wall di domande e risposte always on, materiale didattico consultabile su piattaforme online, è sempre possibile esercitarsi e chiedere spiegazioni o informazioni.

Per quanto il web non possa sostituire i rapporti sociali dal vivo è anche vero che la tecnologia ha fatto passi da gigante, le piattaforme sono molto sofisticate e tu puoi far parte del gruppo anche se sei semplicemente davanti al tuo PC.

5. IL NUMERO DI PARTECIPANTI

Spesso i limiti fisici delle aule come anche i problemi di gestione legati a numeri troppo importanti non consentono a tutti di poter prendere parte a un determinato corso.

Una barriera piuttosto ingombrante da superare, perché, così facendo si rischia di rimanere fuori o di finire in un “secondo turno” se si arriva in ritardo o a ridosso della scadenza per l’iscrizione.

Ancor più adesso che i postumi dell’emergenza Covid non consentono grandi assembramenti in luoghi chiusi.

Tutti limiti superati con la Formazione a distanza, che consente di prendere parte ai corsi a un maggior numero di studenti, senza che la cosa si ripercuota sull’efficienza della gestione di numeri più grandi.

Insomma se è vero che non tutti i mali vengono per nuocere, possiamo persino affermare che questa emergenza sanitaria ti ha dato la possibilità di scoprire opportunità che, diversamente, non avresti conosciuto e frequentare corsi a cui diversamente non avresti potuto partecipare.

Sei d’accordo?

Beh, se hai appena tirato un sospiro di sollievo, preparati a ricevere le grandi notizie che ti avevo promesso all’inizio.

Non tutti i corsi di formazione a distanza sono uguali, infatti.

La maggior parte di questi sono a pagamento e rappresentano un vero e proprio appuntamento al buio con la validità o meno dei suoi contenuti.

Nel mare magnum di proposte che ti compaiono nelle sponsorizzate Facebook piuttosto che su Google, però, ce ne sono alcune che meritano di essere prese in considerazione, perché:

1. sono GRATUITE,

2. ti consentono di ottenere un bonus di partecipazione in denaro,

3. possono fornirti anche la connessione a internet.

Mi sto riferendo all’offerta formativa di CDQ Formazione, relativa al programma Garanzia Giovani, con ben 16 corsi tra cui scegliere, selezionati tra quelli più in linea con le richieste del mercato del lavoro.

Un’opportunità che ti consente di spaziare tra molti indirizzi relativi a settori differenti e, più di tutto, ti consente di frequentare le lezioni completamente online, ricevendo anche un bonus di partecipazione pari a 400 Euro.

Non solo, se la tua connessione non è sufficiente a coprire i collegamenti video, riceverai anche una SIM Dati con i giga necessari a garantirti la frequenza dell’intero corso.

Insomma un’opportunità da non farsi scappare, se non fosse per la scadenza imminente.

Che tu già la conoscessi o meno, certamente sapevi che a breve i corsi sarebbero terminati e non ci sarebbe più stato modo di partecipare.

Ebbene, ecco la seconda grande notizia: solo qualche giorno fa, la Regione Puglia ha deliberato la proroga al 30 novembre prossimo per il completamento delle lezioni.

Il che da a te più tempo per poter approfittare di questa opportunità, prima che questa scada realmente.

Puoi leggere tu stesso la determina a questo link.

Tutto quello che devi fare è semplicemente visitare la pagina dedicata ai corsi GARANZIA GIOVANI, scegliere quello che più ti interessa e compilare il form per ricevere tutti i dettagli relativi al corso e all’iscrizione.

Direi che ora hai poco di che disperare.

Se per certi versi la totale normalità ti sembra ancora lontana, come vedi il mondo sta andando avanti e non smette mai di offrirti occasione per continuare a costruire il tuo futuro.

Spetta solo a te coglierle.

A presto.

Paola – Responsabile Comunicazione CDQ Formazione

Leave a Comment

[contact-form-7 404 "Not Found"]
[contact-form-7 404 "Not Found"]