Dedicato agli imprenditori pugliesi pronti ad uscire dall’emergenza coronavirus

Qui troverai la risorsa mancante per realizzare il tuo progetto imprenditoriale che hai rimandato fino ad ora

E’ tempo di tornare alla normalità: quella fatta di tanto duro lavoro. Hai con te la squadra giusta per farlo?

Ciao imprenditore,
il timer ormai è agli sgoccioli.
I giorni scorrono inesorabili, e ci avviciniamo sempre di più alla grande riapertura dopo questa parentesi così drammatica.
Certo, non sarà tutto come prima. Alcune cose non torneranno quelle di una volta.
Se hai una impresa, degli obiettivi da raggiungere, e dei dipendenti da tenere sempre motivati e performanti, avrai sicuramente impiegato questi giorni per ridefinire, in qualche aspetto, il tuo assetto produttivo.
Oggi ti darò l’opportunità di accelerare questo processo, e di farlo con una “rinnovata forza”.
Ogni volta che si passa in rassegna le proprie attività ci si accorge che la squadra che si ha a disposizione potrebbe giovare di qualche “ritocchino”.
Non ti sto parlando di licenziamenti e sospensioni in un momento del genere, sia chiaro.
Anzi, tutt’altro.

Ti sto parlando di allargare il tuo organico, inserendo forze fresche e volenterose.

“Già ma ora come ora non posso permettermi una nuova assunzione…”

Capisco perfettamente, non è questo il momento propizio per una azione del genere.
Per questo motivo ti offro un singolo strumento, che ti svelerò fra poco, che ti permetterà di inserire in organico una risorsa senza dovere dissanguare le arterie del tuo conto in banca con la massa gravosa di contributi e oneri fiscali da versare per un nuovo dipendente.
Però prima lasci che mi presenti.

Sono Sara Pellegrino

Dirigo da 6 anni CDQ FORMAZIONE, organismo formativo accreditato presso la regione Puglia (cod. accreditamento L9K2IO7-1).
Con l’esperienza maturata fino ad ora, posso affermare in tutta tranquillità che nella maggior parte dei casi non saprai mai dell’esistenza di agevolazioni di impresa, se non grazie all’aiuto di un intermediario.
Questo perché le opportunità che fanno risparmiare i soldi agli imprenditori, sono nascoste e si riducono a voci di corridoio bisbigliate negli uffici regionali.
Perché? Perché manca un vero sistema di comunicazione istituzionale, mancano organismi intermedi che facciano informazione di settore e, ahimè, molti imprenditori (al contrario tuo, a quanto pare) non dedicano il giusto tempo alla ricerca di opportunità finanziate.
Il mio lavoro è far scovare agli imprenditori come te, le opportunità che migliorino la loro attività aziendale, e facciano risparmiare un bel gruzzolo da investire in ciò che davvero è utile per l’ impresa.

L’opportunità di cui voglio parlarti oggi è l’applicazione di questo prezioso strumento: il tirocinio formativo extracurriculare

Si tratta di un percorso per entrare nel mondo del lavoro, disciplinato con una legge regionale.
In Puglia abbiamo la legge n.23 del 5 Agosto 2013.
Il tirocinio formativo extracurriculare ha l’obiettivo di far una esperienza professionale dall’alto contenuto formativo, “provando” lo svolgimento di mansioni professionali vere e proprie.
Può essere attivato per tirocinanti di qualsiasi età.

Viviamo in un’era in cui non è mai troppo tardi per reinventarsi, e soprattutto per imparare.

1. Come funziona il tirocinio formativo extracurriculare?

Il tirocinio non rappresenta, per la tua impresa, un vero e proprio rapporto di lavoro. E’ necessario che il tuo consulente del lavoro trasmetta l’UNILAV, e che tu ti faccia una polizza assicurativa INAIL (parliamo di circa 50€). Siamo su un altro pianeta rispetto agli oneri di una assunzione vera e propria non credi?

2. Quanto dura il tirocinio formativo extracurriculare?

La durata naturale è di 6 mesi.
Inoltre, la durata media di un tirocinio (considerando quindi i tirocini che si interrompono prima del tempo) si è notevolmente innalzata.
Nel suo rapporto biennale, l’ Anpal (Agenzia Nazionale Politiche attive del Lavoro) ha osservato che negli anni la durata di questi percorsi si è allungata. Da una media generale di 4,6 mesi nel 2017 a 5,5 mesi nel 2019.

3. Posso interrompere il tirocinio prima della scadenza?

Certo. I motivi possono essere i più disparati. Dopotutto questa forma così leggera di collaborazione professionale serve a capire se quella risorsa può davvero fare al caso della tua azienda.

4. …una volta che finisce il tirocinio che faccio?

Puoi accedere alla marea di sgravi e contributivi fiscali di una assunzione in apprendistato, che ti permetterà di regolarizzare il rapporto di lavoro e renderlo stabile, qualora tu lo voglia. Altrimenti non hai nessun tipo di impegno nei confronti del tirocinante.

5. Chi può attivarmi il tirocinio formativo extracurriculare?

Può attivarlo un organismo formativo accreditato, come CDQ ITALIA FORMAZIONE.
Occorre un progetto formativo (in cui è dettagliata la valenza formativa delle mansioni del tirocinante) e un registro delle presenza. A tutto questo ci pensiamo noi.
Se l’aspirante tirocinante ha tra i 18 e i 29 anni, non studia e non lavora, il tirocinio può essere attivato A COSTO 0. SI, GRATIS. Dovrai solo occuparti della piccola polizza INAIL di cui ti ho parlato prima.

6. Dove trovo un ragazzo che ha voglia di imparare e mettersi alla prova?

Per questo c’è PORTALE TIROCINI.

PORTALE TIROCINI è l’unica piattaforma di incontro di domanda e offerta di tirocini formativi in Puglia.

Grazie al portale, centinaia di aspiranti tirocinanti e datori di lavoro accuratamente selezionati possono entrare in contatto, fissare colloqui e procedere all’attivazione del tirocinio.

Ti basta cliccare qui, per entrare nel mondo di portale tirocini.
Potrai compilare il tuo profilo aziendale, e puoi pubblicare i tuoi annunci di ricerca tirocinante.
Il tutto, ovviamente, GRATIS.

Perché GRATIS?

Perché pagherai solo e quando avrai intenzione di fissare dei colloqui.
Ti supporteremo nella organizzazione di questi colloqui (in presenza o a distanza).
Troverai il dettaglio dei “pacchetti colloqui” all’interno del tuo profilo sul portale.
Però ripeto, la sola iscrizione non comporta alcun costo.
Potrai fare tutte le ricerche che vorrai e verificare la presenza di potenziali collaboratori in maniera totalmente gratuita.
Stiamo già vivendo una situazione delicata, per questo pensiamo sia fondamentale limitare al massimo le spese.

Perché dovresti farlo SUBITO

Perché gli aspiranti tirocinanti più volenterosi e competenti potrebbero ora, in questo momento, fissare un colloquio con un’altra azienda.
Meglio agire con velocità e astuzia e non perdere altro tempo.

Ti basta cliccare qui, per entrare nel mondo di portale tirocini.
Potrai compilare il tuo profilo aziendale, e puoi pubblicare i tuoi annunci di ricerca tirocinante.

Ti aspetto sul portale!

Sara – Portale Tirocini